Magnesio: il sale della vita

Il magnesio non è una medicina, è un minerale essenziale per il nostro corpo e non possiamo produrlo.  E’ responsabile di molti processi metabolici essenziali regolando l’attività di enzimi preposti a rendere possibili più di 350 reazioni chimiche fondamentali per il corpo umano. Si stima che quasi l’80 per cento della popolazione occidentale sia carente di magnesio.

La carenza di Magnesio dà ansia, ipereccitabilità muscolare, cefalea, vertigini, insonnia, alterazioni del ritmo cardiaco, stanchezza eccessiva, disturbi mestruali, asma, calcoli renali, stitichezza, attacchi di panico, fragilità ossea ed osteoporosi, nervosismo, ipertensione.

Perchè ne siamo carenti?

Mangiamo sempre meno frutta e verdura e più alimenti trasformati come latticini, farine e zuccheri che oltre a non contenere magnesio lo sottraggono dal corpo nel processo digestivo.

Il suolo si è impoverito pesantemente di magnesio a causa della coltivazione intensiva che fa uso di concimi e fertilizzanti chimici. Di conseguenza, molta frutta e verdura che erano una volta ricchi di magnesio ora lo contengono non più in quantità adeguate. Inoltre, la presenza dell’alluminio nei terreni dovuto all’inquinamento atmosferico, acidifica il suolo ed impedisce alle piante di assorbire i nutrienti del terreno.

I benefici del magnesio sono molti:

  • Riduce lo stress
  • Rilassa il sistema nervoso
  • Elimina i dolori mestruali
  • Dona energia fisica e mentale
  • Rafforza denti e ossa
  • Risolve la stitichezza
  • Previene malattie cardiovascolari
  • Migliora la digestione
  • Migliora l’assimilazione dei nutrienti
  • Rilassa i muscoli
  • Regola il pH
  • Regola la pressione in chi soffre di ipertensione
  • Favorisce il peso forma
  • Favorisce il sonno riposante e combatte l’insonnia

Per questi motivi, un numero crescente di persone si rivolgono agli integratori di magnesio per aumentare la loro assunzione di questo nutriente essenziale.

Il magnesio carbonato viene assorbito facilmente dal nostro organismo e riesce a far derivare gli altri tipi di magnesio (cloruro di magnesio, pidolato, ecc.) a seconda dell’organo che ne ha più bisogno e l’eccesso viene eliminato con le urine.

Importante:

– Dopo due anni di regolare somministrazione di magnesio, l’osteoporosi (perdita di massa ossea) si arresta nell’87% dei casi.

– Dopo i 40 anni, il corpo assorbe sempre meno magnesio.

– Assunto quotidianamente elimina l’acido urico dai reni, decalcifica le sclerosi fino alle più sottili membrane, evita gli infarti purificando il sangue, mantiene giovani fino alla vecchiaia, riporta il pH dell’intestino verso l’alcalino.

In che modo il Magnesio è efficace contro la stitichezza?

L’intestino per funzionare al meglio, ha un gran bisogno di magnesio per la corretta assimilazione dei nutrienti in cibo e bevande.

Sono quattro le azioni principali del Magnesio sul tratto gastrico:

  • Aiuta una corretta digestione dei cibo.
  • Favorisce l’afflusso di acqua all’intestino, e questo fa sì che le feci siano morbide.
  • Aiuta i movimenti intestinali dall’inizio alla fine del processo di digestione (peristalsi).
  • Rilassa i muscoli ed il sistema digestivo in modo, quindi previene la stitichezza.

Quindi è chiaro che con il giusto apporto di magnesio si può normalizzare la situazione intestinale, non solo in caso di stipsi e costipazione cronica.

Il magnesio è utilissimo anche per disturbi come: diarrea, dissenteria, gastrite, reflusso gastrico, flatulenza, colite, bruciori di stomaco, aerofagia, gonfiore, nausea, mal di pancia.

Con questo integratore puoi garantirti un’efficace pulizia intestinale e non solo curare ma anche prevenire la maggior parte dei disturbi che coinvolgono lo stomaco e l’intestino. Insomma si tratta della soluzione ideale per ritrovare la tua naturale regolarità.

 
Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *