AIUTI PER UN BUON DORMIRE…O VEGLIARE

 

In questi primi giorni, molti sono entrati in erboristeria per problemi legati al sonno.

Ecco qualche suggerimento per un buon dormire … o vegliare.

– Prendi in positivo il non dormire. Acquista libri di tuo vero gradimento e leggili quando ti svegli di notte. Potrai farti una bella cultura legata a quello che ti interessa ed essere sollecitata/o a pensare e fare cose nuove

– Le cena è bene che sia leggera, non tardiva, senza cibi eccitanti; osservati e scopri quali sono i cibi che più ti eccitano e ti tengono sveglia/o, quando, dopo la digestione, entrano nel flusso del tuo sangue.

– Fai in modo di digerire bene. Mangia quindi con calma e rilassata/o e, se ti può aiutare fai una passeggiata.

– Non guardare TV prima di andare a letto, specie film o trasmissioni che eccitano troppo la tua anima.

– Stacca tutti gli apparati che mettono onde (il wi-fi, e tutti gli apparecchi che rimangono con qualche spia accesa) e magari tutte le spine.

– Di che materiale è il tuo materasso? E’ forse da cambiare?

– Che problemi hai nell’anima irrisolti? Quali insoddisfazioni e frustrazioni di fondo? Quali paure? Quali desideri frustrati? Forse è il caso di guardarci dentro e cercare soluzioni.

– Calma l’anima, prima di recarti a dormire. Vai nel silenzio, staccati dalle preoccupazioni. Riguarda con calma gli avvenimenti della giornata e trova pace su di essi. Fai un bilancio del positivo e del negativo e impara da esso. Fai un piano per il giorno dopo. Sarai molto più tranquilla/o sul letto.

– Puoi chiudere con un pensiero o una preghiera che ti piace, pronunciandola ad alta voce.

– Se vuoi, prima bevi una tisana rilassante e calmante, a base di camomilla, valeriana, melissa e tiglio.

 
Share this post

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *